Pubblicato il

GRANDE FOTOGRAFIA ALLA REGGIA DI COLORNO

CARLA CERATI. Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi E Leonardo Sciascia e Jorge Luis Borges, ciascuno raccontato da una sequenza di 22 ritratti di Ferdinando Scianna.

16 ottobre – 31 dicembre 2021

cura di Sandro Parmiggiani

L’“appartamento del Principe” della Reggia di Colorno, dal 16 ottobre all’31 dicembre, ospiterà un’ampia rassegna di immagini di Carla Cerati.

“Le 88 fotografie in mostra – afferma il curatore Sandro Parmiggiani –, tutte provenienti dal fondo Cerati presso lo CSAC di Parma che le presta per l’occasione, ritraggono personaggi che lei ebbe modo di frequentare: scrittori (Calvino, Pasolini, Marquez, Vargas Llosa, tra gli altri), artisti, architetti, gente del teatro (memorabili una serie di immagini del Living Theatre con le tipiche contorsioni dei corpi e dei volti). Altrettanto significativi sono i nudi di donna in bianco e nero, sorprendenti e affascinanti perché si coglie quanto diverso sia lo sguardo femminile sul corpo della donna rispetto a quello maschile – interessato, quello femminile, all’armonia delle forme e non, come avviene spesso in quello maschile, alla rapacità della visione che prelude a una ‘conquista’ – e i paesaggi, soprattutto quelli delle Langhe, che evocano le atmosfere di Cesare Pavese e di Beppe Fenoglio e che sono in sintonia con le ricerche sul segno nell’arte e nella fotografia degli anni Sessanta.”

Dal 12 settembre all’31 dicembre, il Piano Nobile della Reggia di Colorno, nel parmense, accoglie Leonardo Sciascia e Jorge Luis Borges, ciascuno raccontato da una sequenza di 22 ritratti di Ferdinando Scianna. Ritratti dell’amico di una vita (Sciascia), dato il personale stretto rapporto che intercorse tra il fotografo e lo scrittore siciliano, e di un gigante della letteratura del Novecento (Borges), le cui opere tanto hanno affascinato anche Scianna.

L’incontro di Scianna con Sciascia risale al 1963: dello scrittore siciliano Ferdinando diventa presto fraterno amico e collaboratore, “un secondo padre” come Scianna stesso lo ha definito. Sciascia firmerà molti dei testi introduttivi alle monografie fotografiche di Scianna: da “Feste religiose in Sicilia”, con il quale Ferdinando vince il Premio Nadar nel 1966, a “Les Siciliens” nel 1977 e a “La villa dei mostri”.

A Sciascia si deve uno dei ritratti di Scianna fotografo più lucidi e intensi: “È il suo fotografare, quasi una rapida, fulminea organizzazione della realtà, una catalizzazione della realtà oggettiva in realtà fotografica: quasi che tutto quello su cui il suo occhio si posa e il suo obiettivo si leva obbedisce proprio in quel momento, né prima né dopo, per istantaneo magnetismo, al suo sentimento, alla sua volontà e – in definitiva – al suo stile.”

Biglietto di ingresso mostra

Biglietto intero € 8,00; Biglietto ridotto € 7,00

 

 

Pubblicato il

Domenica a Teatro. Cinema Teatro Juventus – Via XX Settembre, Colorno

PROGRAMMA

La stagione si aprirà il 5 dicembre con lo spettacolo Mr. Bloom Compagnia Antonio Brugnano Teatro – MILANO con Antonio Brugnano, Vincitore di importanti festival a livello nazionale “Festebà 2017”, “In-Box Verde 2017” (Siena), “Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi 2015” (Padova), “La città dei ragazzi 2014” (Vimercate).

Il 19 dicembre con lo spettacolo Caro Babbo Natale della Compagnia Teatrale CLOWN OFF – MILANO con Antonio Casonato e Rossella Raimondi.

Il 23 gennaio verrà presentato uno spettacolo che porta i bambini ad entrare nel luogo del gioco, per eccellenza, che è il teatro, mentre nello spazio scenico un gioco si sta già giocando, dal titolo il Posto dei bambini Compagnia dei Piccolli – CREMONA.

Il 20 febbraio uno spettacolo per noi molto importante in quanto vede in scena Patrizio Dall’Argine della compagnia Teatro Medico Ipnotico di Parma con lo spettacolo il Viaggio.

Per concludersi poi il 27 marzo con lo spettacolo ANTS’ LINE Formiche in fila indiana della Compagnia Pars Construens – Parma dalla regia di Gian Marco Pellecchia Vincitore Premio Hystrio 2011.

All’ ingresso del teatro un nostro volontario verificherà il green pass e vi Chiederà numero di cellulare per contattarvi in caso di necessità. Per la coda in cassa accedono massimo 4 persone. Non serve nessuna prenotazione ma chiediamo di venire un po prima. La cassa aprirà dalle 15:30. Abbiamo attivato il pos quindi il pagamento può essere fatto con carte/bancomat e con contanti. Non chiediamo documenti ci fidiamo di voi. In sala sarà obbligatorio tenere la mascherina per tutta la durata dello spettacolo. All’inizio e alla fine di ogni spettacolo cambieremo l’aria e disinfetteremo le sedute e tutte le superfici della sala con prodotti a base alcolica. I nostri prezzi: Intero 10,00 euro Ridotto 8,00 euro

Gli Abbonamenti saranno ancora vendibili il giorno 5/12 alla biglietteria del teatro.

 

Pubblicato il

Mercoledì 8 e Domenica 12 Dicembre 2021 alle ore 15.30

Salva

Mercoledì 8 dicembre 2021. C’era una volta…. L’albero di Natale, laboratori di lettura e creativo (l’alberello di Natale) Appuntamento alle ore 15.30 presso la biglietteria. Per bambini dai 6 ai 10 anni. costo di partecipazione  € 10 a bambino gruppo max 20 bambini. Prenotazione obbligatoria, entro il 2 dicembre 2021

Domenica 12 Dicembre 2021. C’era una volta…. L’uccello D’Oro, laboratori di lettura e creativo (il segnalibro). Appuntamento alle ore 15.30 presso la biglietteria. Per bambini dai 6 ai 10 anni costo di partecipazione  € 10 a bambino gruppo max 20 bambini. Prenotazione obbligatoria entro il 10 dicembre 2021

Prenotazoni IAT Colorno 0521 313790 mail ufficio.turistico@comune.colorno.it