Bici Parma Po. Ciclopista del Grande Fiume

La “Bici Parma Po” attraversa la provincia di Parma da ovest a est intersecando molti altri percorsi: “Verdi” alla partenza, “Mondo Piccolo” e “Ciclotaro” nei pressi di Gramignazzo e la “Strada del Culatello di Zibello”. il paesaggio è quello classico del Grande fiume: pioppeti e meandri si alternano a punti di sosta attrezzati e attracchi fluviali dedicati al turismo, aree naturalistiche come i Boschi di Maria Luigia a Torricella di Sissa e alla Riserva Regionale Parma Morta a Mezzani. da Colorno, con una piccola deviazione sull’argine del canale Galasso, con fondo misto (asfalto, ghiaia, erba) si può raggiungere la Riserva Regionale di Torrile e Trecasali. Da Colorno, sull’argine del Parma e poi del Po, si raggiungono quindi Mezzani e poi Coenzo, da dove si può proseguire su strade secondarie per Sorbolo e Bogolese, alle porte di Parma.

Scarica la cartina biciparmapo